Suor Anselma Maria Tonetto è tornata al Padre

Si sono svolti oggi i funerali di suor Anselma Tonetto, francescana di Cristo Re, originaria di Calvecchia. Tra i suoi 12 fratelli ricordiamo padre Vincenzo, saveriano, e suor Vincenza, francescana.

Sr. Anselma Tonetto Maria
Francescana di Cristo Re
Figlia di Luigi e di Maria Biason.
In una sua testimonianza ci ha lasciato scritto:

“Sono nata a San Donà di Piave in via Calvecchia il 29/09/1926.
Nei primi anni di fanciullezza ho vissuto nella famiglia numerosa, composta da nonni, zii
e cugini.
Ero ottava di 13
fratelli tra i quali due suore e un sacerdote.
Vedevo i miei genitori che faticavano a portare avanti la famiglia numerosa e dovevano pagare l’affitto.
Avevo il compito di aiutare la mamma in casa e anche il papà nella campagna.
I miei genitori avevano una grande fiducia nella Provvidenza e nella preghiera recitata insieme. Sono stati loro che mi hanno educata alla fede. Partecipavo quasi tutti i giorni alla Messa e facevo parte dell’Azione Cattolica.
A 18 anni ho capito che il Signore mi chiamava ad essere suora. Sono stata aiutata da don Alfredo, il cappellano della frazione. Grazie a lui ho conosciuto le suore francescane di Cristo Re, che erano in Casa di Cura a San Donà di Piave.
Ho preso lo decisione definitiva alla vigilia dell’Epifania e ho  provato una grande gioia. Non sono stata ostacolata dai miei genitori, perché pregavano per avere un figlio consacrato a Dio, però mi hanno fatto capire che dovevo pensarci bene, perché era una scelta per tutta lo vita.
Il 29 gennaio 1949 sono entrata in Casa Madre a Venezia.
Il giorno della mia vestizione mia mamma mi ha detto: devi essere fedele fino alla morte.
Sono contenta che il Signore mi abbia donato lo vocazione e lo ringrazio per quanto ha compiuto in me.

Insieme a suor Anselma anche noi ti ringraziamo, Signore, per tutto il bene che hai compiuto in lei e per mezzo di lei nelle varie fraternità dove è stata inviata.
Grazie per tutto il bene che ha seminato con i bambini, le consorelle, i famigliari e tutte le persone che ha avvicinato con il suo sorriso e la sua bontà d’animo.
Grazie, suor Anselma!
Noi preghiamo per te e tu dal cielo continua a intercedere per noi!