Accoglienza dei rifugiati: ecco il vademecum per le parrocchie

fonte: Chiesa Cattolica Italiana

Papa Francesco ha chiesto: “alle parrocchie, alle comunità religiose, ai monasteri e ai santuari di tutta Europa” di “accogliere una famiglia di profughi”.

accogliere i rifugiati e i richiedenti asiloEcco il Vademecum approvato dal Consiglio Permanente con una serie di indicazioni pratiche per le diocesi italiane e le parrocchie circa l’accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati.

La Chiesa italiana, già in prima …

Leggi il seguito

Per un’etica condivisa – incontro con padre Bartolomeo Sorge

padre Bartolomeo SorgeSi è tenuto martedì 16 marzo 2010, nella sala teatro dell’Oratorio Don Bosco di San Donà di Piave, organizzato dal Forum della Città del Piave, l’incontro con Padre Bartolomeo Sorge, gesuita, che ha esordito affermando di ritornare sempre volentieri nella nostra città (l’ultima volta fu due anni fa).

Il titolo della serata “Per un’etica condivisa in una

Leggi il seguito

La messa dei popoli

Domenica 10 gennaio. Mancavano i simpatici tamburi dei nigeriani con i loro canti festosi (erano stati a Treviso qualche giorno prima per la festa dell’Epifania). Ma ha svolto brillantemente il suo servizio il coro dei romeni, accompagnati da due sacerdoti concelebranti don Giovanni di rito latino e don Catalin di rito greco-bizantino.
Alla preghiera dei fedeli sono intervenute sette …
Leggi il seguito

L‘oratorio accoglie i giovani immigrati

Segnaliamo un’interessante intervista rilasciata da don Alberto Maschio, direttore dell’Oratorio, al Gazzettino il 24 aprile 2008.

L’oratorio accoglie i giovani immigrati

Il sacerdote annota come siano aumentate le presenze di ragazzi fra i 16 e i 20 anni, soprattutto albanesi, romeni e marocchini

(D.D.B.) “Accogliere i giovani stranieri è possibile”.

È la riflessione di don Alberto Maschio, da settembre …

Leggi il seguito

SOS: Un gruppo giovane per aiutare i ragazzi e rilanciare il Saretta

Desideriamo portare a conoscenza di quanti vivono e operano in parrocchia la presenza di un nuovo gruppo di giovani che hanno deciso diorganizzarsi per portare avanti iniziative a favore di bambini e ragazzi all’interno dell’ambiente educativo dell’ Istituto Saretta (e non solo): l’ SOS.

L’ SOS (Staff Organizzativo Saretta) racchiude nel nome la semplicità della proposta che intende portare avanti …

Leggi il seguito

La Chiesa guarda con particolare attenzione al mondo dei migranti

e chiede a coloro che hanno ricevuto nei paesi di origine una formazione cristiana, di far fruttificare questo patrimonio di fede e di valori evangelici in modo da offrire una coerente testimonianza nei diversi contesti esistenziali. Di conseguenza, le diverse comunità ecclesiali di arrivo devono accogliere con simpatia giovani e giovanissimi con i loro genitori, cercando di comprenderne le vicissitudini …

Leggi il seguito

Gli stranieri tra noi sono sempre ‘foresti’, o sono anche…(fratelli)?

“Foresto” è uno che viene da fuori. Il fuori può essere un paese vicino, un’altra regione, un altro stato o un altro continente. Foresto è colui che non è nato nel nostro paese, non è vissuto con noi, ma è andato a scuola fuori, ha intrecciato altre relazioni, ha maturato pensieri diversi dai nostri. Foresto è uno, che pur avendo …

Leggi il seguito

Speciale: Gli stranieri che vivono con noi

Da più di dieci anni la nostra terra, che è sempre stata terra di emigrati , ha incominciato a diventare terra di immigrati. Dopo un primo periodo di emergenza, siamo arrivati a una situazione di stabilità crescente. Superate le prime difficoltà abbiamo raggiunto un buon livello di reciproca accettazione e rispetto. Desideriamo fare il punto presentando i dati numerici della …

Leggi il seguito