Le ACLI sandonatesi per il 1° maggio 2014

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

ACLIIl primo maggio di quest'anno che cade poco dopo la Pasqua, ci richiama i temi della Risurrezione di Cristo e noi delle ACLI, che abbiamo a cuore i lavoratori e le loro preoccupazioni, auspichiamo che questo giorno diventi l'avvio di risurrezione dei lavoratori con la ripresa del lavoro e la soluzione delle vertenze in atto.

Lui risorgendo ci richiama alla fiducia e a credere che, con il Suo aiuto, con la forza e il Suo coraggio, si possano realizzare anche le cose che sembrano impossibili: "Nulla è impossibile a Dio" diceva a Maria, chiamandola alla corresponsabilità del suo progetto.

Abbiamo presenti in particolare i lavoratori che stanno subendo sospensioni del lavoro, precari, cassa integrati con scadenza o peggio disoccupati e infine immigrati senza prospettive e alla vana ricerca di giustizia e comune cittadinanza.

Del resto le giovani generazioni, che stanno pagando un prezzo altissimo rispetto a prospettive di vita che sono molto incerte, hanno bisogno di persone piene di speranza e di fiducia, di risorti e capaci di non piangersi addosso, ma di ripartire, di andare oltre, come le donne del Vangelo, senza mai perdere il senso, che ormai Lui cammina accanto.

Leggi il seguito

I due Papi Santi e la comunità di San Donà di Piave

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
Giovanni Paolo II e mons. Bruno GumieroGiovanni Paolo II (1920-2005) e Giovanni XXIII (1881-1963) sono canonizzati da Papa Francesco in Piazza San Pietro domenica 27 aprile 2014, Festa della Divina Misericordia, la Domenica "in albis".
Entrambi - come ricordiamo di seguito - hanno avuto contatto anche con la nostra comunità cristiana di San Donà...

Giovanni Paolo II incontra i sandonatesi a Roma, 35 anni fa

Il 18-21 novembre 1979 si svolge il pellegrinaggio della Diocesi di Treviso a Roma, guidato dal Vescovo Mistrorigo. È presente anche un folto gruppo di San Donà di Piave, guidato dal Parroco mons. Bruno Gumiero e dal Sindaco Trevisan: l'occasione è il cinquecentesimo anniversario dell'erezione canonica della prima Parrocchia di San Donà di Piave.

Giovanni Paolo II con le ospiti del Piccolo RifugioEcco le parole di Papa Giovanni Paolo II:
"Sono particolarmente grato a mons. Antonio Mistrorigo, Vescovo di Treviso e alle autorità cittadine che hanno accompagnato il numeroso pellegrinaggio della diocesi trevigiana per porgermi il loro rinnovato ringraziamento per la mia visita dell'agosto scorso.
Era – come ricordiamo bene – una visita soprattutto notturna.
Nel manifestarvi la mia soddisfazione per questo incontro, che mi richiama alla mente le tante spirituali emozioni della tarda serata, desidero ripetervi che il Papa è sempre in mezzo a voi, vi accompagna, con la sua preghiera, vi incoraggia nel cammino regale della carità e della solidarietà fraterna, vi addita le alte strade del cammino cristiano che si illumina della luce della grazia infinitamente di più delle bellissime montagne che ho visto in quel giorno indimenticabile (...)
Leggi il seguito

La ‘buona Pasqua’ delle ACLI sandonatesi

Acli”Per noi in Italia l’augurio si fa ‘politico’… La scadenza elettorale, da noi, ci chiama alla presenza e all’impegno, per considerare che la vera carità verso i fratelli parte dalla condivisione reale e materiale, senza troppe evasioni in chiacchiere vuote. … Per noi aclisti sandonatesi l’impegno quotidiano con le associazioni di volontariato è di sostituzione spesso delle carenze comunali, ha …

Leggi il seguito

Incontri con i candidati sindaco

Incontro con i candidati sindacoPolitiche giovanili
domenica 5 maggio ore 20.30 all’Auditorium del Centro “Da Vinci” i ragazzi di Cantieri Aperti e le ACLI interrogano i candidati sindaco sulle politiche giovanili e sui temi di maggior interesse per i giovani sandonatesi:
scuola, lavoro, casa, partecipazione, tempo libero, diritti, spazi, sport, opportunità, imprenditoria, nuove tecnologie, ecc.

Legalità e associazionismo
venerdì 10 maggio ore 20.30 all’Auditorium

Leggi il seguito

La presenza delle ACLI a S. Donà di Piave

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Patronato ACLILe ACLI sono nate ufficialmente il 26 agosto 1944 a Roma durante un convegno di unificazione di tutte le esperienze di formazione e azione dei cattolici operanti nel mondo del lavoro e sorte dall'Italia liberata. Il primo presidente fu Achille Grandi. Le tre fedeltà originali sono: ai lavoratori, alla democrazia, alla chiesa. L'obiettivo di base è la presenza cristiana nel mondo del lavoro, organizzata non con preoccupazioni politiche o pastorali di conquista, ma animata da una testimonianza dall'interno e poi diffusa in vari ambiti di impegno.

A S. Donà di Piave il primo assistente dal luglio del 1945 fu don Piero Bellinaso, che può ben identificarsi con la nascita delle Acli, come egli dichiara nel suo scritto :"Il Movimento Operaio Cristiano a S.Donà e Basso Piave 1945-1960". Il primo presidente sandonatese fu Amedeo Barbazza (per due volte), al quale seguirono altri nove. Sono da menzionare anche Agnese Dus, Anna Maria Nardini e Luciana Onor per la loro umiltà e per il grande servizio nel Patronato.

Leggi il seguito

Le ACLI spostano la sede del Patronato

Il prezioso servizio del patronato Acli, svolto per tanti anni negli ambienti della parrocchia in Via Campanile 5, si è allargato  e consolidato soprattutto a favore delle famiglie in disagio e dei pensionati.
Un po’ da tutto il Basso Piave le persone vengono a chiedere consulenza e aiuto per il disbrigo di pratiche varie. Una in particolare si è
Leggi il seguito

Festa del lavoro

Festa del lavoroDall’augurio di Pasqua 2012 delle ACLI di S. Donà
“…Non vogliamo erigerci a giudici, ma nemmeno essere assenti e omertosi conniventi con la ruberie ai pensionati, alle famiglie numerose, alle piccole industrie artigiane e del commercio, a cui le banche domandano sacrifici esorbitanti….
Ci sentiamo solidali ai giovani, alle donne, ai lavoratori ‘atipici’ ai portatori di handicap che nel loro
Leggi il seguito

L’uomo, orizzonte di libertà. Scuola di formazione all’impegno sociale e politico

Scuola di Formazione all'Impegno Sociale e Politico del Veneto Orientale Nando CuzzolinIn questo tempo in cui il Papa auspica la formazione da parte dei cattolici di "una nuova generazione di uomini e donne capaci di promuovere non tanto interessi di parte, ma il bene comune" (il papa a Lamezia Terme), ritorna la Scuola di Formazione all'Impegno Sociale e Politico del Veneto Orientale "Nando Cuzzolin", al suo quinto ciclo di incontri. (Scarica il depliant con le informazioni)
Il tema guida di quest'anno è: L'UOMO, ORIZZONTE DI LIBERTA'.

La prima lezione e prologo ideale del ciclo costituirà una novità interessante: una lezione fatta di e per immagini.

Giovedì 27 OTTOBRE ore 20.30 Oratorio don Bosco di San Donà

Prologo: La virtù politica,excursus nella storia dell'arte

Prof.ssa Angela Tomba, del Liceo Scientifico G. Galilei di San Donà di Piave

Calendario delle lezioni

Leggi il seguito

Festa del lavoro = giornata della solidarietà

Art. 1Il primo maggio è la data che celebra le conquiste dei lavoratori nella storia della società industriale.
Purtroppo continua il  tempo di crisi del lavoro e di tante cose che ad esso sono legate.
Le nostre comunità cristiane hanno una lunga tradizione di presenza e di solidarietà con il mondo del lavoro, soprattutto mediante l’azione delle ACLI, organizzazione

Leggi il seguito

ACLI – incontri verso pasqua

Circolo ACLI di San Donà di Piave – Formazione 2010- 2011 “VANGELO E VITA”

LE BEATITUDINI (II° ciclo: Verso Pasqua)

1° incontro – Mercoledì19 gennaio 2011

Chi è oggi nella tristezza; quale pianto?  Matteo 5,4/Lc.6,21-25

Impegno delle religioni nei drammi dell’umanità attuale.

 

2° incontro – Mercoledì 23 febbraio 2011

Beati quelli che sono violenti di mentalità,  Matteo 5,5/Lc.6,26

Possibile incontro …

Leggi il seguito

Riflessione delle Acli per il Natale 2010

Sarà per tutti un Natale di Speranza?

E' l'interrogativo che (particolarmente per noi cristiani e sandonatesi) con la nascita del Figlio di Dio ci dovremmo porre. Anche perchè ci dispiace che questo messaggio natalizio si fermi alle luci e all' idea dei giochi da ghiaccio.

Noi aclisti e incaricati a pensare a livello sociale, di fare proposte, anche per la nostra Forania, approfondendo il Vangelo di Matteo, in incontri mensili aperti a tutti, sul tema delle Beatitudini, ci interroghiamo sulle richieste di responsabilità internazionali e sui moti giovanili, che ci paiono “segni dei tempi”.

Il messaggio natalizio non può essere solo folkloristico e la sua attualizzazione non solo consumismo e luci.

Riflettendo insieme ci siamo posti di fronte alle parole del Patriarca Scola che parla di emergenza lavoro, giovani senza futuro e la sfida educativa, l'immigrazione

Leggi il seguito