La scelta pastorale per le nostre parrocchie


CONSIGLIO della COLLABORAZIONE PASTORALE
La scelta pastorale per le nostre parrocchie:
“Incrementare stili di vita maggiormente evangelici”

Il Cammino Sinodale diocesano vissuto nel 2017-2018 dopo la visita Pastorale del Vescovo mons Gianfranco Agostino Gardin, aveva individuato tre priorità pastorali:
1: “Curare l’inserimento e l’accoglienza delle nuove coppie e famiglie”
2:”Incrementare stili di vita maggiormente evangelici”
3: “Curare una conversione alla …

Leggi il seguito

Visita pastorale e istituzione della Collaborazione pastorale di San Donà di Piave

Ascolta la meditazione del Vescovo mons. Gianfranco Agostino Gardin alla celebrazione di apertura della Visita pastorale e Istituzione della Collaborazione pastorale di San Donà di Piave, clicca qui.

 

 guarda le foto della celebrazione, clicca qui.


Dal Decreto di indizione della Visita pastorale:
Il Vescovo «è inviato in nome di Cristo come pastore per la cura di una determinata porzione del popolo di Dio» (Pastores gregis, n.43). Allo svolgimento del suo ministero appartiene anche il compito di compiere la Visita pastorale.  Mediante essa egli «esercita più da vicino per il suo popolo il ministero della parola, della santificazione e della guida pastorale, entrando a più diretto contatto con le ansie e le preoccupazioni, le gioie e le attese della gente e potendo rivolgere a tutti un invito alla speranza» (ivi n. 46). 
L
a Visita pastorale mi consentirà di conoscere e amare maggiormente questa chiesa di Treviso, per poter meglio servirla, sollecitando la a seguire più fedelmente il Signore Gesù e il suo vangelo, a rendere più efficace l'evangelizzazione e la trasmissione della fede, a praticare un'assidua e attiva partecipazione alla celebrazione dei divini misteri, ad incrementare la comunione e la carità.
Lo Spirito Santo sostenga e accompagni l'inizio e lo svolgimento di questa Visita pastorale e lo porti al suo compimento nel segno
della fedeltà a Cristo, Signore e Maestro, di una rinnovata evangelizzazione e di una operosa comunione ecclesiale. Ci aiuti l'intercessione di Maria Santissima e dei nostri patroni S. Liberale e S. Pio X.

 

Dopo aver ascoltato le relazioni di ampia parte della vita e della missione delle nostre comunità parrocchiali, è stata istituzione la Collaborazione Pastorale di San Donà di Piave comprendente le parrocchie del territorio della città: Duomo-Palazzetto - S. Giuseppe Lavoratore - S. Pio X - Mussetta - Fiorentina - Calvecchia.

Leggi il seguito

L’intervento di don Mario Salviato all’Assemblea dei Consigli pastorali.

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Collaborazione PastoraleMartedì 21 ottobre 2014  alle ore 20.30 presso l'Oratorio don Bosco si sono incontrati in Assemblea i consigli pastorali della futura Collaborazione Pastorale di San Donà di Piave. Era presente don Mario Salviato, vicario per la pastorale.

Pubblichiamo il suo intervento:

 

PREMESSA

Nell'incontro di stasera mi è stato chiesto di riportare l'attenzione sull'obiettivo verso il quale tutte le parrocchie della diocesi sono invitate ad incamminarsi, quella della Co.Pas., che nel vostro caso riguarderà le 5 parrocchie di S. Donà (con l'eccezione di Passarella e Chiesanuova, già coinvolte nella Co.Pas. di Musile, una delle prime istituite in diocesi). Si tratta di una Co.Pas. cittadina, visto il significativo numero di abitanti e il loro riferimento cittadino. Già mons. Bonomo si era incontrato con i sacerdoti e, nell'aprile 2013 con i CPP e i CPAE per sostenere e motivare il cammino verso la collaborazione. Qualche CPP ha pure ascoltato testimonianze di collaborazioni già avviate. A tutt'oggi sono 24 le Collaborazioni ufficialmente istituite (riguardano 118 parrocchie) sulle 50 previste.

LA COLLABORAZIONE PASTORALE

Leggi il seguito

Una nuova esperienza di catechesi

Quest’anno, in collaborazione con le altre parrocchie della città, è partita una nuova esperienza di catechesi. Si tratta di un progetto sperimentale, iniziato qualche anno fa nella diocesi di Treviso, che si articola in sette percorsi raccolti in altrettante guide. (Vedi: Itinerari di iniziazione cristiana nel sito diocesano)

Abbiamo iniziato, con i bambini di seconda elementare, un itinerario

Leggi il seguito

Meditazione per il tempo di Avvento – Il ritiro della Collaborazione pastorale

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> don Francesco GarofaloAscolta la meditazione
Scarica la traccia


ATTENDERE IL DIO CHE SI FA UOMO
«Cristo si è fatto povero perché voi diventaste ricchi
per mezzo della sua povertà» (2Cor 8,9)

meditazione di don Francesco Garofalo

1. L'avvento: tempo di grazia

Un tempo forte, di grazia per accogliere la buona notizia della nascita di Gesù che dona una luce per i nostri cuori.

*L'avvento è dunque un tempo di gioia e di attesa

*L'avvento ci ricorda una dimensione fondamentale della vita umana: l'attesa
Sant' Agostino: «Dio mediante l'attesa allarga il nostro desiderio, con il desiderio allarga l'animo e dilatando lo lo rende più capace».

* L'attesa educa all'accoglienza, ci educa a collocarci sempre nel punto di partenza della nostra vita che è l'amore.

Cosa vuoi dire attendere il Dio che si fa uomo? Chi attendere? Cosa aspettarsi?
Leggi il seguito

Nuovo catechismo: si parte insieme a settembre

Nella riunione della segreteria provvisoria della collaborazione (primi di maggio) si è ritenuto opportuno decidere di avviare nelle cinque parrocchie contemporaneamente la sperimentazione catechistica proposta dalla diocesi.

Si tratta di affidare a un solo sacerdote l’accompagnamento dei vari gruppi di catechiste che si rendono disponibili per questa avventura.

Si faranno programmi comuni, calendari concordati per gli incontri dei bambini …

Leggi il seguito

Le Collaborazioni pastorali – Nuova forma di cammino tra parrocchie dello stesso territorio

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd"> La Collaborazione pastorale è "una forma stabile di collaborazione tra più parrocchie, chiamate a vivere un cammino condiviso e coordinato di comunione, attraverso la realizzazione di un preciso progetto pastorale". Leggi il seguito

Tappa verso la ‘collaborazione pastorale cittadina’.

Domenica 21 aprile a S. Giuseppe si sono ritrovati i consigli pastorali ed economici della cinque parrocchie della città, (Calvecchia-Fiorentina, Duomo con Palazzetto, Mussetta, S. Giuseppe e S. Pio X), con i rappresentanti di vari gruppi pastorali (in tutto circa 130 persone) per ascoltare e dialogare con il Vicario episcopale mons. Lucio Bonomo, sul progetto delle collaborazioni pastorali, che il …

Leggi il seguito

La relazione all’Assemblea della Collaborazione Pastorale

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
Assemblea delle Parrocchie di San Donà di PiavePubblichiamo l'intervento di Mons. Lucio Assemblea della Collaborazione di San Donà di Piave
Bonomo, Vicario Episcopale per la Pastorale, all'Assemblea delle parrocchie che sono chiamate a formare la Collaborazione Pastorale della città di San Donà di Piave:

"Dopo oltre 1.000 anni le Parrocchie vanno verso le COLLABORAZIONI PASTORALI. Un nuovo percorso?"


Ascolta l'introduzione all'Assemblea.

Scarica la sintesi della relazione.

Ascolta la relazione.

Leggi il seguito

Importante tappa nel cammino verso la collaborazione pastorale

< !DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">

Incontro Collaborazione pastorlaeCi sono dei momenti della vita e della nostra storia personale e comunitaria che costituiscono un "kairòs", un tempo propizio, un'occasione per un salto di qualità, per un balzo in avanti nel bene, per costruire qualche opportunità coraggiosa e nuova di comunione e di adesione ai progetti di Dio. Vogliamo dare questo significato al ritrovo che l'equipe della collaborazione pastorale ha fissato per la quarta domenica dopo pasqua, il 21 aprile prossimo, dalle ore 15.30 alle 18.00.

In quella data si svolgerà, presso l'oratorio della parrocchia di san Giuseppe Lavoratore, un incontro dei componenti dei consigli pastorali, dei consigli affari economici e di tutti gli operatori pastorali delle parrocchie che compongono la collaborazione pastorale di San Donà di Piave.

Sarà presente mons. Lucio Bonomo vicario del Vescovo per la pastorale e incaricato diocesano per le collaborazioni pastorali, il quale, dopo aver ascoltato il resoconto del cammino svolto finora, ci aiuterà a mettere a fuoco i prossimi obiettivi e le prossime scelte da compiere per rendere concreto il progetto di comunione e condivisione che le nostre comunità cristiane hanno intrapreso.

Leggi il seguito