50 anni fa la firma della Gaudium et Spes a chiusura del Concilio Vaticano II

I Padri Conciliari riuniti a San PietroL’8 dicembre del 1965 Papa Paolo VI concludeva il Concilio Vaticano II. Solo il giorno prima, il 7 dicembre, fu firmato l’ultimo dei sedici documenti (4 costituzioni, 9 decreti, 3 dichiarazioni), la Costituzione Pastorale Gaudium et spes.
Nel prossimo numero natalizio del Giornalino Parrocchiale sarà pubblicato un commento su questo documento a cura di don Stefano Didonè
Leggi il seguito

A 50 anni dalla costituzione liturgica “Sacrosanctum Concilium”

Una liturgia in DuomoIl 4 dicembre, si è celebrato il 50° anniversario della promulgazione della costituzione sulla liturgia “Sacrosanctum Concilium”. Ha dettato i principi generali e i criteri orientativi e operativi della grande riforma liturgica seguita al Concilio.
Il vero nodo della questione liturgica emerge principalmente nel primo capitolo: il rapporto tra il rito – che si svolge con parole e gesti …
Leggi il seguito

Catechesi di Papa Francesco all’udienza generale di mercoledì 11 settembre 2013

Papa Francesco“Tra le immagini che il Concilio Vaticano II ha scelto per farci capire meglio la natura della Chiesa c’è quella della “madre”: la Chiesa è nostra madre nella fede, nella vita soprannaturale (cfr. Cost. dogm. Lumen gentium, 6.14.15.41.42). E’ una delle immagini più usate dai Padri della Chiesa nei primi secoli e penso possa essere utile anche per noi. Per …
Leggi il seguito

35° anniversario dell’elezione di Albino Luciani, Papa Giovanni Paolo I

Albino Luciani, PapaDa Vescovo e Patriarca fu anche a San Donà. “Il 26 agosto, dopo un rapidissimo conclave — due giorni e quattro votazioni — venne eletto Papa il patriarca di Venezia, che prese il nome di Giovanni Paolo I: Albino Luciani, «Papa del sorriso», «Papa umile», «Papa catechista», «Papa parroco del mondo», «sorriso di Dio». Il 17 ottobre 1978… Leggi il seguito

Il 6 agosto di 35 anni fa moriva Papa Paolo VI

Paolo VILa sera del 6 agosto del 1978, nella residenza di Castel Gandolfo, mentre la Radio Vaticana iniziava la quotidiana recita del Rosario, moriva Paolo VI, il Papa eletto quindici anni prima, che continuò e portò a compimento il Concilio Vaticano II.
Paolo VI è stato il primo Pontefice a ripercorrere in senso contrario il cammino di Pietro …
Leggi il seguito

50 anni fa, il primo giorno d’estate…

Nel giorno del solstizio d’estate di cinquant’anni fa (21 giugno 1963), anche allora un venerdì, prima di mezzogiorno, dopo due giorni di conclave (il più numeroso tenutosi sino ad allora, con 80 cardinali) e al quinto scrutinio, veniva eletto il nuovo papa. Dalla loggia di San Pietro il card. Ottaviani annunciò al mondo intero l’elezione a Pontefice del …
Leggi il seguito

50° del Concilio – un documento al mese: Gravissimum Educationis

DICHIARAZIONE SULL’EDUCAZIONE CRISTIANA (28.10.1965) Diritto all’educazione “Tutti gli uomini, di qualunque razza, condizione ed età, in forza della loro dignità di persona, hanno il diritto inalienabile ad una educazione, che risponda al proprio fine, convenga alla propria indole… al fine di garantire la vera  unità e la vera pace sulla terra. (n. 1) Tutti i cristiani… hanno diritto all’educazione cristiana…… Leggi il seguito

50 anni fa moriva Giovanni XXIII, il Papa che indisse il Concilio Vaticano II

Giovanni XXIII ora riposa“Santo Padre, attorno al vostro letto ci sono poche persone, ma se vedeste la piazza…” Quando sente queste mie parole, il Papa apre gli occhi, mi guarda e dice: “È naturale che sia così, è il Papa che muore. Io li amo e loro mi amano“.
Questo dialogo con il segretario, mons. Loris Capovilla, si tenne nella stanza da …
Leggi il seguito

50° del Concilio – un documento al mese: Dignitatis Humanae

Dichiarazione sulla libertà religiosa (7 dic. 1965) La libertà religioca richiede che ” in materia di religione nessuno sia forzato ad agire contro la sua coscienza né sia impedito, entro debiti limiti, di agire in conformità ad essa, privatamente o pubblicamente, in forma individuale o associata. Questo diritto della persona umana deve essere riconosciuto e sancito come diritto civile nell’ordina… Leggi il seguito

La Pacem in Terris

Pacem in TerrisLa Pacem in Terris di papa Giovanni XXIII ha compiuto cinquant’anni: è stata promulgata l’ 11 aprile 1963.
La sua decisiva influenza continua tutt’ora.
Resta vero che la guerra “giusta” nell’era atomicanon ha più senso: è fuori dalla ragione (alienum a ratione est), come afferma il papa: sarebbe una catastrofe mondiale L’inizio della Pacem in Terris:L’ordine nell’universo
Leggi il seguito

Cinque perle del Concilio sull’ecumenismo

Paolo VI e AtenagoraSecondo il valdese Paolo Ricca, rileggendo i testi del Concilio Vaticano II si ritrovano delle “autentiche perle” che «brillano nel testo, ma non più nel vissuto». Esemplare il decreto sull’ecumenismo – Unitatis redintegratio – dove si trova, in particolare ai punti 3, 6 e 11, «tutto il contenuto della speranza ecumenica racchiuso in cinque perle. Basterebbe che venissero Leggi il seguito