Non chiederti cosa c’e’ di male, ma cosa c’è di bene! L’intervento di don Roberto Carelli, teologo

Proseguendo l’iniziativa “Famiglia diventa ciò che sei!” proposta dall’oratorio don Bosco, si è svolto il secondo incontro per riflettere sul tema della libertà.
È nella famiglia che l’uomo riceve la vita e impara a formare la coscienza distinguendo il bene dal male. Nella visione cristiana la famiglia ha un’origine naturale, è sacra, è un “piano di Dio” per il bene …

Leggi il seguito

Che male c’è? Non sono libero di fare quello che voglio? – L’intervento della dott.ssa Mantovani

Che male c'è!? 15-01-2016Proseguendo l’iniziativa “Famiglia diventa ciò che sei!” proposta dall’oratorio don Bosco, si è svolto il primo incontro per riflettere sul tema della libertà.

Le nostre scelte personali non possono emarginare il nostro essere biologico. Nascondere o negare le nostre caratteristiche costitutive non è conquista di libertà ma fonte di triste disorientamento.


Che male c’è? Non sono libero di fare quello

Leggi il seguito

Famiglia diventa ciò che sei: 3 incontri sul tema della libertà

Tutti gli incontri si svolgeranno alle 20:45, presso il Teatro Don Bosco, via XIII Martiri, 86 – San Donà di Piave.

Scarica la locandina, clicca qui.

Famiglia diventa ciò che sei-locandina

Proseguendo l'iniziativaFamiglia diventa ciò che sei!“, l'Oratorio Don Bosco, propone tre incontri per riflettere sul tema della libertà:

Che male c'è!?
 

Da alcuni decenni
Leggi il seguito

50° del Concilio – un documento al mese: Dignitatis Humanae

Dichiarazione sulla libertà religiosa (7 dic. 1965)

La libertà religioca richiede che ” in materia di religione nessuno sia forzato ad agire contro la sua coscienza né sia impedito, entro debiti limiti, di agire in conformità ad essa, privatamente o pubblicamente, in forma individuale o associata. Questo diritto della persona umana deve essere riconosciuto e sancito come diritto civile nell’ordina …

Leggi il seguito

Una riflessione di Enzo Bianchi: Vivere e morire secondo il Vangelo

Una riflessione del priore del Monastero di Bose.
 
“C’è un tempo per tacere e un tempo per parlare” ammoniva Qohelet, così come “c’è un tempo per nascere e un tempo per morire; un tempo per uccidere e un tempo per guarire…”. Veniamo da settimane in cui questa antica sapienza umana – prima ancora che biblica – è parsa dimenticata: …
Leggi il seguito

Camposcuola Medie Exodus 2008

Mosè, il grande profeta, guida degli Israeliti nel deserto, ha indicato la via anche a noi animatori e ragazzi di prima e seconda media che abbiamo vissuto l’esperienza del camposcuola a Villa Letizia dal 5 al 12 luglio.
Durante la settimana abbiamo seguito le vicende che lo hanno portato ad essere la guida verso la Terra Promessa, cercando di far …
Leggi il seguito