Giornata di preghiera per i cristiani perseguitati. Noi non possiamo tacere

Cristiani crocifissi in Siria (fonte: CEI)Cristiani perseguitatiUn autentico Calvario accomuna i battezzati in Paesi come Iraq e Nigeria, dove sono marchiati per la loro fede e fatti oggetto di attacchi continui da parte di gruppi terroristici; scacciati dalle loro case ed esposti a minacce, vessazioni e violenze, conoscono l’umiliazione gratuita dell’emarginazione e dell’esilio fino all’uccisione. A fronte di un simile attacco alle fondamenta della civiltà,

Leggi il seguito