Come San Donà entrò nell’Italia unita

Regio decreto 3300 del 1866 -Le Provincie Venete fanno parte del Regno d'Italia

Teodegisillo Plateo (Maniago 1839 – San Dona’ di Piave 1909), Segretario comunale di San Dona’ di Piave alla fine del 1800, ha raccontato l’esperienza risorgimentale sandonatese nel suo libro “Il territorio di S. Donà nell’agro di Eraclea”, pubblicato nel 1907. Riportiamo in questo articolo la parte che descrive con altisonante prosa ottocentesca come San Donà entrò nel Regno d’Italia:

Leggi il seguito

Messaggio del Papa al presidente Giorgio Napolitano per il 150° dell’unità

Papa Benedetto XVI e il presidente Giorgio Napolitano“invoco di cuore sul popolo italiano l’abbondanza dei doni celesti, affinché sia sempre guidato dalla luce della fede, sorgente di speranza e di perseverante impegno per la libertà, la giustizia e la pace”

Il testo integrale del Messaggio del Papa al presidente Giorgio Napolitano:

Illustrissimo Signore

On. GIORGIO NAPOLITANO

Presidente della Repubblica Italiana

Il 150° anniversario dell’unificazione politica dell’Italia mi …

Leggi il seguito

Il Risorgimento nel nostro territorio

 Anniversario Unità d'ItaliaIl Comitato dei Garanti – istituito dal governo per le celebrazioni del 150° dell’unita d’Italia – ha inserito San Donà tra i “Luoghi della Memoria”.
San Donà fu uno dei luoghi simbolo delle battaglie della Terza Guerra d’Indipendenza, che nel 1866 unì il Veneto all’Italia. Il generale modenese Enrico Cialdini, che guidava l’avanzata delle truppe italiane dal …

Leggi il seguito