Un depliant a colori in 6 lingue

italiano, cinese, inglese, arabo, rumen e francese, diffuso dall’Ufficio scuola della diocesi di Treviso per invitare studenti e famiglie ad iscriversi all’ora di religione nelle scuole elementari e medie superiori: “La religione a scuola non è per convertire e professare la fede cristiana… questo è compito della parrocchia”, serve a gettare un ponte sui valori.