Un saluto ed un sorriso da Nairobi

Paolo Rizzetto“Carissimi, la festa è sempre una buona occasione per ritrovarsi, anche se da lontano. Vi spero bene.

L’anno è cominciato con un impegno inaspettato. La partecipazione al Forum Sociale Mondiale, a Dakar (Senegal), assieme ad un gruppo di confratelli, alcuni laici ed un sorella della Famiglia comboniana. E’ stata un occasione per ri-considerare il nostro impegno riguardo ai temi della giustizia, della pace e dell’integrità del creato ed un occasione per conoscere il meraviglioso popolo senegalese che ha l’accoglienza nel cuore….

Il lavoro di tesi procede, anche se un po’ a rilento… e sono contento perché mi ha portato ad allargare un po’ lo spazio della mia tenda e a conoscere altre realtà impegnate nella cura domiciliare di persone con sieropositività, nell’arcidiocesi di Nairobi. E su questo che vorrei focalizzarmi: come, in differenti progetti sanitari, la conoscenza trasmessa alla gente, la partecipazione dei singoli agenti di salute, l’organizzazione del servizio e il contributo della cura spirituale e pastorale degli ammalati di HIV/AIDS stanno avendo un impatto positivo sulla salute in senso allargato della nostra gente.

E poi… lasciamoci guidare dallo Spirito!… Gioiosa Pasqua 2011.

Fraternamente fr. Paolo Rizzetto”