Vivere la quaresima come un ritorno al Padre

Rembrandt: Il ritorno del figliol prodigoCari giovani, vi esorto a vivere la Quaresima con un autentico spirito penitenziale, come un ritorno al Padre, che tutti vi attende a braccia aperte.  Cari malati vi incoraggio ad offrire le vostre sofferenze insieme con Cristo per la conversione di quanti ancora si trovano lontano da Dio; ed auguro a voi, cari sposi novelli, di costruire con coraggio e generosità la vostra famiglia sulla salda roccia dell’amore divino”
Benedetto XVI udienza generale del mercoledì delle ceneri 2010